News E Blog


super-green-pass

Super green pass

È entrato in vigore il 'super green pass' con il quale saranno fortemente limitati gli spostamenti e le attività per i non vaccinati.

Il classico 'zero' (un tondo sbarrato da una banda obliqua), il QR code e la sua versione 'arricchita' da una batteria con il fulmine all'interno, sono le icone che identificano rispettivamente le tre stituazioni "senza green pass", "con green pass 'base'" e "con green pass 'rafforzato'".

Continua a leggere

cop26

Cop26: A lavoro per salvare il mondo

La Cop26 si è riunita a Glasgow per discutere dei cambiamenti climatici, degli effetti catastrofici che generano e per trovare una soluzione valida al problema.
La conferenza che ha visto protagonisti tutti i maggiori Capi di Stato o i loro rappresentanti, si è chiusa con un'intesa sull'impegno internazionale contro l'emergenza climatica.

Continua a leggere
greenpass

Greenpass e lavoro

Il green pass in questi giorni è diventato lo strumento indispensabile per l’accesso al lavoro, per 14,6 milioni di dipendenti da aziende private, 3,2 milioni di dipendenti pubblici e 4,9 milioni di autonomi. Dal 15 ottobre infatti, è diventato obbligatorio avere ed esibire su richiesta la certificazione verde che attesta la vaccinazione anti-Covid, l’avvenuta guarigione dall’infezione o la negatività a un tampone.

Continua a leggere
turismo-spaziale

Turismo spaziale

Il sogno dell’uomo di viaggiare nello spazio è diventato realtà già nella seconda metà del ventesimo secolo, ma è nello scorso mese di luglio che si è inaugurata l’era del turismo spaziale grazie al viaggio suborbitale effettuato dall’imprenditore Richard Branson a bordo della sua VSS Unity. Il volo del fondatore del Virgin Group ha battuto di pochi giorni quello del miliardario Jeff Bezos a bordo della New Shepard, prodotta dalla Blue Origin di cui è fondatore.

Continua a leggere

innovazione-tecnologica

Innovazione tecnologica

Il digitale è stato un prezioso alleato durante l'emergenza sanitaria, come evidenziato dai dati raccolti dal Business 20 (B20), l’Engagement Group ufficiale del G20 rappresentativo della business community globale.

Emma Marcegaglia, presidente del B20, ha dichiarato: «Ormai è chiaro a tutti che la pandemia ha rafforzato il ruolo fondamentale delle tecnologie digitali come pilastro della resilienza globale.

Continua a leggere
mite

Nascita MiTE

Lo scorso 26 Febbraio in Italia è nato ufficialmente il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE), a cui sono trasferite le funzioni esercitate dal Ministero dello Sviluppo Economico in materia di politica energetica.

Continua a leggere
bitcoin

Fenomeno bitcoin

Dei bitcoins si sente parlare sempre più spesso. È una «valuta virtuale» che ha la sua massima diffusione sul web. La una sua valutazione, cioè il tasso di cambio, è ormai alle stelle: se un anno fa l'unità virtuale quotava circa 800 dollari, la scorsa settimana è arrivata fino oltre gli 11mila, in giornate di volatilità estrema, oscillando poi fino a 9mila.

Continua a leggere

la-telemedicina

La Telemedicina

Wikipedia definisce la telemedicina “una modalità di erogazione di servizi di assistenza sanitaria, tramite il ricorso a tecnologie innovative, in situazioni in cui il professionista della salute e il paziente (o due professionisti) non si trovano nella stessa località”. I servizi di telemedicina sono di tipo diagnostico e terapeutico, e vanno a integrare le prestazioni sanitarie tradizionali; sempre secondo le linee guida, devono “ottemperare a tutti i diritti e obblighi propri di qualsiasi atto sanitario”.

Continua a leggere
bioedilizia

La nuova frontiera della bioedilizia

La bioedilizia rappresenta un approccio diverso nella costruzione delle abitazioni, perchè limita l’impatto ambientale e migliora nel contempo gli aspetti economici e sanitari degli utenti.

Alcuni numeri della Bioedilizia in Italia:

Dal Rapporto di Federlegno si evince che il trend abitativo riguardo il mercato delle case in legno sta crescendo sempre di più. L’ago della bilancia tra edificato tradizionale ed edilizia in legno ha iniziato a spostarsi, anche se di poco, verso quest’ultima e si scopre che, nel 2017, sette case su 100 vengono costruite in bioedilizia.

Continua a leggere
pulizia-scuole

Pulizia delle scuole

Nel nostro Paese ci sono circa 55.000 scuole in edifici con un'età media di 50 anni, la cui gestione e manutenzione con l'aumentare degli anni diviene sempre più complessa. E nelle attività che riguardano la gestione e manutenzione di questi luoghi, ancor più durante questa fase di pandemia da COVID-19, sono comprese anche le attività di pulizia, disinfezione e sanificazione, “interventi primari di prevenzione della diffusione di malattie e di infezioni” nelle scuole. Un documento dell'Inail spiega nel dettaglio tutte le operazioni necessarie per mantenere un plesso scolastico pulito ed igenizzato.

Continua a leggere

plastica_cambiare

Plastica è ora di cambiare

Uno studio dell’Università di Carolina, negli U.S.A. ha dimostrato ancora di più, in caso ve ne fosse bisogno, la drammatica situazione dell’inquinamento di plastica che abbiamo prodotto a livello mondiale. La produzione mondiale di plastica è passata dai 15 milioni del 1964 agli oltre 310 milioni nel 2020. Ogni anno almeno 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani del mondo e, ad oggi, si stima che ve ne siano più di 150 milioni di tonnellate di plastica.

Continua a leggere
ecommerce

I numeri dell'Ecommerce, in Italia e nel mondo

La crescita dell’eCommerce in Italia non sembra rallentare, questi i dati dichiarati dal Politecnico di Milano in uno studio recente. A livello mondiale nel 2019 le vendite dell’eCommerce hanno raggiunto i 3200 miliardi di euro (+25% rispetto al 2018). La Cina è il primo mercato, seguita dagli USA. L’Europa si colloca al terzo posto con 800 miliardi di euro. In questo contesto, l’Italia mostra una crescita (+18%) più sostenuta rispetto ai mercati europei più evoluti (UK, Germania e Francia) e il valore degli acquisti online supera nel 2019 i 33,4 miliardi di euro.

Continua a leggere
heliogen

Bill Gates cambia il futuro dell'energia con Heliogen

Bill Gates il magnate fondatore di Microsoft e noto filantropo, in questo momento sta portando avanti un progetto per una startup di energia pulita chiamata Heliogen. Heliogen è una società specializzata nella produzione di energia rinnovabile solare che utilizzando un’intelligenza artificiale fa riflettere la luce solare su degli specchi in modo da raggiungere e superare i mille gradi Celsius.

Continua a leggere

auto_elettrica

La sicurezza negli aeroporti dopo l'11 settembre 2001

Numeri impressionanti dimostrano che i mezzi ad alimentazione elettrica rappresentano, sempre più, il presente e il futuro del mercato automobilistico italiano e mondiale. Si stima che, entro il 2030, i veicoli elettrici rappresenteranno circa un quarto di tutte le automobili e dei camion su strada, oltre che il 50-60% delle vendite di nuove automobili. L'elettrificazione dei trasporti potrebbe generare nel prossimo decennio un valore aggiunto compreso fra i 3 e i 10 miliardi di dollari.

Continua a leggere
aereoprto sicurezza

La sicurezza negli aeroporti dopo l'11 settembre 2001

Sono passati 19 anni dall'11 settembre 2001. Gli attentati alle Torri Gemelle di New York e al Pentagono hanno inevitabilmente avuto conseguenze importanti sotto ogni aspetto. Uno dei temi più dibattuti già nelle ore successive all’azione terroristica fu quello delle falle nella sicurezza delle nostre città ed in particolare nei posti affollati, come stazioni ed aeroporti. L'attentato ha portato notevoli cambiamenti alla vita di tutti i giorni e ha modificato le abitudini di tutto il mondo, soprattutto dei viaggiatori.

Continua a leggere
infettivo

La gestione dei rifiuti sanitari a rischio infettivo

Il tema della gestione e lo smaltimento dei rifiuti sanitari in Italia è stato regolamentato dal DPR 254/03 allo scopo di tutelare l'ambiente e la salute pubblica. Si pensi che ogni giorno in Italia si producono circa 1.000 tonnellate di rifiuti sanitari. Tra gli addetti allo smaltimento dei rifiuti troviamo l'operatore socio sanitario, che è responsabile in prima persona dello smaltimento. Ci sono diversi tipi di rifiuti sanitari, oggi parleremo dei rifiuti sanitari a rischio infettivo.

Continua a leggere

pale-eoliche

In Italia il primo parco eolico del Mediterraneo

Il primo parco eolico galleggiante del Mediterraneo potrebbe nascere presto nel Canale di Sicilia, al largo di Marsala. L'impianto, chiamato 7Seas Med, sarà composto da 25 pale galleggianti da 10 megawatt ciascuna e sarà invisibile dalla costa siciliana. L'Italia, con oltre 7mila km di costa possiede una grande potenzialità per uno sviluppo ecosostenibile dell'eolico offshore.

Continua a leggere
mezzi-pubblici

Uso dei mezzi pubblici durante la Fase 2 dell'emergenza Covid

Con la ripresa della mobilità e le riaperture della Fase 2, i mezzi pubblici come treni e autobus hanno ripreso il loro regolare funzionamento e la loro fondamentale funzione per il trasporto di pendolari, lavoratori e cittadini.
I mezzi di trasporto pubblico, sono stati considerati dall’Inail un contesto a rischio di aggregazione medio-alto, con possibilità di rischio alto nelle ore di punta, soprattutto nelle aree metropolitane ad alta urbanizzazione.

Continua a leggere
sanificazione

La sanificazione degli ambienti sanitari

Il Ministero della Salute ha fornito alcune indicazioni sulle misure di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e della sanificazione degli ambienti sanitari. Uno studio condotto dal virologo Roberto Burioni per il sito Medical Facts ha dimostrato che i Coronavirus, inclusi i virus SARS e MERS, possono persistere sulle superfici inanimate in condizioni ottimali di umidità e temperature fino a 9 giorni.

Continua a leggere


Inquinamento indoor

Inquinamento indoor: il rischio è dentro casa

Negli ultimi anni si sente parlare sempre più spesso di inquinamento domestico, o inquinamento indoor, ritenuto responsabile di alcuni disturbi dell’uomo, anche di più dello smog. Secondo recenti studi, infatti, l’uomo passa fino al 90% della sua giornata negli ambienti indoor, cioè in ambienti confinati di vita e di lavoro non industriali, ed in particolare, quelli adibiti a dimora, svago, lavoro e trasporto: abitazioni, uffici pubblici e privati, ospedali, scuole, cinema, bar, negozi, mezzi di trasporto pubblici e privati.

Continua a leggere
energia eolica

Energia eolica home made edition: micro e mini eolico

In una società sempre più attenta alla questione ambientale, cresce il ricorso agli impianti che consentono la produzione di energia pulita, cioè generata da fonti naturali rinnovabili come sole, acqua e vento. Oltre ai più conosciuti pannelli solari e fotovoltaici, esistono impianti che utilizzano l’energia cinetica del vento per la produzione di altre fonti di energia, come quella elettrica o meccanica, attraverso l’utilizzo di turbine e pale eoliche.

Continua a leggere

plastica monouso

Il Parlamento Europeo vieta la plastica monouso dal 2021

Con 560 voti a favore, 35 contrari e 28 astenuti, lo scorso 27 marzo il Parlamento Europeo ha approvato, in via definitiva, una nuova Direttiva che vieta l’uso e la vendita di una serie di prodotti in plastica monouso a partire dal 2021. Saranno banditi posate, piatti, cannucce, bastoncini per palloncini e contenitori in polistirolo espanso, ma anche i bastoncini cotonati, i classici cotton-fioc, per i quali l’Italia ha già adottato una politica eco-friendly eliminando quelli non biodegradabili e compostabili a partire da gennaio 2019.

Continua a leggere

biomasse

Le biomasse come fonte di energia: vantaggi e svantaggi

Si sente spesso parlare di biomasse come fonte di energia alternativa e rinnovabile, ma pochi conoscono il significato di questo termine. La Direttiva Europea 2009/28/CE definisce la biomassa come “la frazione biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui di origine biologica provenienti dall’agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali), dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, comprese la pesca e l’acquacoltura, nonché la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani”.

Continua a leggere
agenda 2030

L'Agenda 2030: i 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'ONU per trasformare il nostro mondo

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, approvata nel settembre 2015 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, individua gli obiettivi globali per promuovere il benessere umano e proteggere il Pianeta, a dimostrazione dell’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo. L’Agenda è costituita da 17 obiettivi (Sustainable Development Goals, SDGs) e 169 sotto-obiettivi finalizzati a porre fine alla povertà, a risolvere le disuguaglianze e a promuovere lo sviluppo sostenibile della società, dell’economia e dell’ambiente anche in termini di sicurezza, benessere e giustizia.

Continua a leggere
risparmiare acqua

Come risparmiare acqua in casa: 12 consigli per un utilizzo sostenibile

L’acqua è un bene fondamentale per la vita, ma non è una risorsa inesauribile ed inoltre, ancora oggi, non è facilmente accessibile da tutti. L’acqua non serve solo a tenerci puliti, dissetarci o ad assolvere alle nostre attività quotidiane, ma da essa dipendono il clima, l’agricoltura e il sostentamento del nostro Pianeta. Diventa quindi fondamentale diffondere la cultura dell’utilizzo sostenibile e imparare a consumarla in modo razionale e consapevole, evitando gli sprechi.

Continua a leggere

salvare pianeta

Clima: restano solo 20 anni per salvare il Pianeta

“Due generazioni, ovvero 20 anni, per salvare il pianeta dai cambiamenti climatici e dagli effetti devastanti che questi avranno sulla salute dell’uomo e dei territori” è l’allarme lanciato a dicembre dall’ex presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi. “È questo il tempo che ci rimane per mettere in atto misure concrete. Fra 20 anni potrebbe già essere troppo tardi.

Continua a leggere
app ambiente

Le App che aiutano a rispettare l'ambiente.

Gli smartphone fanno ormai parte della nostra quotidianità. Oltre a fornirci informazioni di qualunque tipo in tempo reale, riempiono il tempo libero e ci aiutano a svolgere innumerevoli attività semplificando il nostro lavoro e il nostro modo di comunicare. In molti criticano l’uso smodato della tecnologia che, se utilizzata in modo, appunto, smart può rivelarsi un prezioso alleato. È il caso delle App che aiutano a diffondere la cultura del rispetto per l’ambiente e incoraggiano uno stile di vita consapevole e sostenibile.

Continua a leggere

alimentazione cervello

L'alimentazione del cervello

L’alimentazione e tutto quello che mangiamo influenza in nostro corpo ma anche le nostre funzioni celebrali. Il cervello, oltre a controllare direttamente l’assunzione di cibo, trae da questo l’energia necessaria al suo funzionamento. Una sana alimentazione può, dunque, favorire la salute del nostro cervello non solo nell’immediato, in termini di concentrazione, memoria e umore, ma può anche prevenire i danni dell’età.

Continua a leggere
sterilizzazione

Sterilizzazione come prevenzione

Progresso e tecnologia hanno apportato, negli ultimi anni, dei cambiamenti radicali nella medicina, come l’accorciamento dei tempi e l’affidabilità delle diagnosi o la possibilità di effettuare interventi complicati con tecniche e strumenti meno invasivi, ma allo stesso tempo, hanno aperto nuove problematiche, in particolare relative alla manutenzione e sterilizzazione dei presidi medico chirurgici e alla sanificazione degli ambienti.

Continua a leggere
rifiuti speciali

La gestione dei rifiuti speciali

Il legislatore ha definito i rifiuti come “qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o abbia l’obbligo di disfarsi”. Questi sono classificati, dal D.Lgs. n. 152/2006 art. 184, a seconda dell’origine, in rifiuti urbani e rifiuti speciali, e a seconda delle caratteristiche di pericolosità in rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi.

Continua a leggere

online nuovo sito

È online il nuovo sito Cis.

È con grande piacere che Vi presentiamo il nostro nuovo sito web, completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti per rendere la navigazione più semplice, immediata ed efficace. Progettato e realizzato con la tecnica responsive, il layout del nuovo sito corporate si adatta a qualsiasi dispositivo utilizzato per la sua visualizzazione (pc, desktop con diverse risoluzioni, tablet, smartphone, cellulari di vecchia generazione, web tv).

Continua a leggere